14.6 C
Foggia
27 Ottobre 2021
Blog

L’Arsenal, Klopp e De Zerbi

DI MICHELE CARELLI – Jürgen Klopp non è proprio il mio preferito quanto a tipo di calcio. Ma ci sono alcuni dettagli importanti che non mi provocherebbero dispiacere se fosse lui il prossimo allenatore dell’Arsenal. Dettagli che sono i seguenti: il grande rispetto per Arrigo Sacchi, la simpatia che emana al microfono di speciale champions league su Mediaset quando viene intervistato ed avere la capacità di trascinare i calciatori della propria squadra. Tuttavia, spero, che Wenger venga riconfermato fino alla fine del campionato, perché dopo tutto quello che ha dato all’Arsenal non merita di essere trattato come uno dei tanto allenatori di Zamparini. Comunque, è difficile che Klopp sbarchi all’Emirates. Più di qualcuno ha la sensazione che Arsenal e Wenger rispettino il contratto (da 9milioni a stagione) fino al 2017…. E allora, fossi il maggior azionista dell’Arsenal aspetterei ancora un po’ per far maturare come allenatore Roberto De Zerbi e dopo che magari lo stesso tecnico bresciano ha portato in serie B l’attuale sua squadra. Il calcio di De Zerbi sarebbe più consono all’Arsenal rispetto a quello di Jürgen Klopp. Fatte le attuali e debite differenze tra i due.
P.S.: … ah, oltre a De Zerbi, tra qualche anno mi prenderei anche Gigliotti, visto che è da un po’ che l’Arsenal non ha un centrale.

Potrebbero interessarti:

Gli esordi in casa (parte I)

La Redazione

FUOCO

Mario De Vivo

Foggia Calcio, parte l’assalto al secondo posto ma servono tre punti nel derby

Domenico Carella