14.7 C
Foggia
28 Ottobre 2021
Serie B

Casertana, gli umori di Diakité e Alvino dopo la gara

L’attaccante ivoriano della Casertana Adama Diakité (nella foto) è arrivato a quattro gol in campionato, con la soddisfazione di aver contribuito fattivamente alla vittoria dei suoi. “Sul cross di Tito sono scattato e mi è andata anche bene. Comunque avrei potuto fare qualche altro gol. L’importante però è stato aver vinto, per la squadra, adesso dobbiamo continuare così. Domenica prossima andremo a Melfi e incontreremo una squadra non facile da affrontare, e per questo dovremo lavorare. Comunque siamo una rosa molto ampia, il mister spesso opera un turnover anche perché siamo in tanti, ma lo stesso discorso vale anche per il Benevento, perché in panchina può permettersi di avere giocatori importanti”.

Dove vuole arrivare la Casertana?

“Sappiamo di avere un’ottima squadra, ma dobbiamo anche saper pensare partita per partita, cercando di fare risultato sempre e comunque”.

Francesco Alvino è stato l’innesto proficuo della Casertana del secondo tempo, così come lo era stato Mancino. Egli si è espresso così parlando ai giornalisti a proposito della rete dell’uno a uno. “Il mio gol è dedicato a mio padre: anche se non gioco con continuità lui mi segue sempre, era in tribuna. Sono contentissimo di aver fatto gol”.

Ma ha dato anche un messaggio a Gregucci?

“Indubbiamente ognuno vorrebbe giocare sempre, ma non è facile. Tutti sperano in questo, io cerco sempre di fornire il mio contributo, e quando il mister ritiene che io possa giocare io mi faccio trovare pronto e do il massimo”.

fonte: tuttolegapro

Potrebbero interessarti:

Catanzaro-Catania: vietata la trasferta alla tifoseria ospite

La Redazione

Martina Franca, ribadita la fiducia al mister

La Redazione

Catanzaro, depositata in Lega la domanda di iscrizione

La Redazione