7.4 C
Foggia
8 Dicembre 2021
Serie B

Paganese, Sottil: “Voglio la cattiveria agonistica giusta in campo”

Prima del presentazione di Andrea Sottil il ds della Paganese Cosimo D’Eboli ha voluto fare un bresvissima ma polemica dichiarazione: “Voglio solo parlare del presente e fare un grande in bocca al lupo ad Andrea che ha sposato il nostro progetto che durerà tre anni e ci porterà soddisfazioni”. Pragmatico e concreto nella sua analisi e nel suo modo di pensare al calcio Andrea Sottil:“ L’intesa è stata molto veloce- ha spiegato Sottil-perché parliamo la stessa lingua calcistica. Pagani è una piazza con una tradizione calcistica importante e io preferisco il calcio del Sud. Sono molto contento, arrivo con grandi motivazioni, ho accettato perché credo che la squadra sia all’altezza anche se bisogna lavorare sodo per risollevarci.
La classifica è un po bruttina ma le altre squadre non sono tanto distanti, possiamo fare bene. Arrivo con il mio modo di fare calcio, credo nell’agonismo e nella cattiveria agonistica. Giocheremo con un 4-3-3 che sarà modulabile con un 4-2-4 o un 4-2-3-1 a secondo dell’avversario che incontreremo. Oggi al primo allenamento ho visto gli sguardi giusti nei ragazzi. Bisogna capire la psicologia di questa squadra. Spesso basta poco per trovare la chiave giusta. Ho chiesto loro di mettere in campo già da sabato la cattiveria agonistica giusta per fare risultato”

fonte: resport

Potrebbero interessarti:

TUTTOC – Respinto il ricorso dell’Avellino. Saranno tre le ripescate in B

La Redazione

Matera, il patron abbassa i prezzi per l’ultima di campionato contro il Monopoli

La Redazione

Aprilia, la squadra che non molla mai

La Redazione