8 C
Foggia
4 Dicembre 2020
Foggia Calcio

Agnelli: “Buttati via 4 punti in 2 partite”

[clear-line]

Agnelli: “La partita l’abbiamo fatta noi. Ci dispiace, ci tenevamo a vincere ma purtroppo in serale non va mai bene e il Melfi non è la nostra squadra fortunata. Nel secondo tempo ci siamo sbilanciati molto perché la tifoseria ci spingeva. Mi sono buttato spesso all’interno dell’area nella speranza di trovare un pallone vagante ma non ci sono riuscito. Sono ripartiti loro in tre o quattro occasioni. La partita tutto sommato è stata bella, veloce, anche per merito dell’arbitraggio. Nel primo tempo non siamo stati incisivi ma in porta ci siamo arrivati lo stesso. Nella ripresa il tecnico ci ha chiesto più personalità e si è vista una squadra che voleva vincere. Io ho visto una squadra che ha buttato via quattro punti in due partite. Domenica scorsa eravamo padroni del campo a Cosenza e siamo caduti in alcuni tranelli degli avversari. Negli spogliatoi ci siamo detti di non dover ricadere più in questi errori, perché abbiamo rischiato seriamente di perderla. Oggi, invece, potevamo vincere tranquillamente noi. Siamo una buonissima squadra, dobbiamo crescere ma il gruppo ha voglia di lavorare e il tecnico ci sprona a migliorare. Poi con il pubblico che abbiamo… Non vogliamo accontentarci, vogliamo arrivare il prima possibile alla salvezza. Io sono in scadenza di contratto, è chiaro che devo pensare anche al futuro… Foggia è nel cuore, mi sento addosso la maglia, vorrei morire qui a Foggia ma i matrimoni si fanno in due. Per il momento, però, preferisco non pensare a questo aspetto”.

Potrebbero interessarti:

Ufficiale: Zambelli al Foggia Calcio: «Non vedo l’ora di giocare»

Domenico Carella

Benevento, Auteri: “Il Foggia Calcio invece di crescere ha fallito”

La Redazione

De Zerbi: “Io in discussione? La squadra è stata con me ma ora servono risposte”

Domenico Carella