Poggibonsi, Tosi: "E' un periodo in cui le cose ci girano storte. Gli arbitri sono in debito con noi" | Foggiasport24.com

Poggibonsi, Tosi: “E’ un periodo in cui le cose ci girano storte. Gli arbitri sono in debito con noi”

Poggibonsi, Tosi: “E’ un periodo in cui le cose ci girano storte. Gli arbitri sono in debito con noi”

 

Poggibonsi in campo questo pomeriggio allo Stadio Stefano Lotti per una sgambatura contro gli Allievi Nazionali giallorossi. Leoni che domani mattina partiranno alla volta di Lamezia Terme in vista della gara di domenica tra la Vigor ed i Leoni. Il tecnico Marco Tosi, nella consueta conferenza stampa del giovedì, presenta il prossimo l’impegno dei giallorossi in terra calabra, come riportato dal sito ufficiale uspoggibonsi.it

Mister, contro il Foggia un episodio vi ha visto uscire sconfitti dal confronto con la formazione rossonera. 
La rete di Giglio che ha deciso l’incontro è arrivata da palla inattiva ed è la prima rete che subiamo da queste situazioni in questo campionato. Dispiace perché era un episodio che potevamo evitare e che ha deciso la gara nonostante la nostra porta non abbia subìto particolari pericoli per il resto dell’incontro”. 

Un Poggibonsi che sta attraversando un momento abbastanza complicato e che attende le reti del capitano Manuel Pera… 
Manuel (Pera, ndr) deve avere pazienza, stare sereno e lavorare per la squadra come sta facendo. Certo che per una punta abituata a segnare tanto, quando si attraversano dei periodi come questo lo star sereno è più facile a dirsi che a farsi. In questo momento anche la squadra si deve stringere un po’ attorno a lui per aiutarlo e metterlo nelle migliori condizioni possibili per andare in goal. Ma il goal arriverà presto“.

Guardiamo il calendario che attende i Leoni: delle prossime quattro gare tre saranno in trasferta contro Vigor Lamezia, Ischia e Casertana. In mezzo il match casalingo contro il Gavorrano. 
Al di là del calendario siamo in un periodo in cui le cose ci girano un po’ storte, abbiamo degli infortuni da valutare ed anche le decisioni arbitrali dell’ultimo periodo non ci hanno detto bene. Magari un po’ di preoccupazione c’è, ma io cerco sempre di trasferire ai ragazzi la giusta positività per affrontare allenamenti e gare. E poi un allenatore che non ha preoccupazioni non può essere un allenatore (sorride, ndr)”. 

Il bilancio “arbitrale” fino ad oggi nei confronti del Poggibonsi.  
Domenica contro il Foggia l’arbitro ha fatto molto bene nonostante mi abbia allontanato per proteste ma poi, quando eravamo quasi al novantesimo, ci ha negato un rigore netto, troppo evidente da non fischiare: ecco, io dico solamente che indipendentemente dal blasone dell’avversario gli arbitri devono dare ad una squadra quello che gli spetta senza farsi influenzare, ripeto, dal nome di una squadra e di una società. In generale dico che gli arbitri sono in debito con il Poggibonsi: dal rigore non fischiato contro il Foggia, ad un goal che abbiamo subito ad Aversa con netto fallo su un nostro difensore ad un rigore datoci contro nella gara contro il Teramo per un fallo di mano veramente discutibile. Mi auguro soltanto che la Lega Pro unica che diventerà realtà nella prossima stagione non porti a tutelare determinate piazze di rango”. 

E domenica la difficile gara contro la Vigor Lamezia di Mister Novelli. 
Partiremo domani mattina, oggi faremo una doppia seduta e poi la rifinitura sabato mattina in Calabria. Per quanto riguarda la gara cercheremo come sempre di ottenere il massimo risultato come è nella nostra mentalità, nel nostro spirito. Naturalmente dovremo mettere in campo i giusti accorgimenti tattici per sfidare al meglio la Vigor ma cercheremo di vincere come sempre cerchiamo di fare quando scendiamo in campo. Delle somiglianze tra me e Mister Novelli? Magari siamo simili come concezione di calcio ma lui, facendo parte della corrente zemaniana, è un po’ più affezionato ai moduli che propone soprattutto in fase offensiva mentre a me piace lasciare fantasia ai giocatori offensivi. Di sicuro posso dire che siamo tutti e due molto “fissati” sull’organizzazione di gioco”.

fonte: tuttolegapro

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply