Header ad

Poggibonsi, Croce: “Manteniamo il più possibile i nervi saldi senza guardare troppo la classifica”

Poggibonsi, Croce: “Manteniamo il più possibile i nervi saldi senza guardare troppo la classifica”

 

Nel giovane Poggibonsi di mister Tosi rappresenta uno dei giocatori di maggiore esperienza e classe a disposizione del tecnico livornese. Marco Croce, elemento chiave del centrocampo dei Leoni, dalle colonne del sito ufficiale uspoggibonsi.it, fa il punto della situazione in casa giallorossa nel venerdì che precede la sfida in trasferta contro la Vigor Lamezia. 

Marco, domenica scorsa contro il Foggia sei stato sostituito e ti abbiamo visto un po’ contrariato…
No, assolutamente nessun problema riguardo alla sostituzione. Faccio parte di un gruppo ed il mister fa le sue scelte, in quel momento della gara ha pensato che chi mi avrebbe sostituito poteva dare qualcosa in più alla squadra rispetto a me. Certo, essere sostituiti non fa mai piacere ma il mister fa le scelte per il bene della squadra e tutti noi le rispettiamo“.

Il Foggia è stata ad oggi la migliore squadra che avete incontrato?
Nei primi venti/venticinque minuti di gara ci hanno effettivamente messo in difficoltà, hanno trovato la rete e questo ha agevolato il loro compito. Sicuramente è una delle migliori squadre del girone, in ogni reparto hanno organizzazione, qualità ed esperienza anche se nel secondo tempo la partita l’abbiamo fatta noi, ma ci è mancato il goal“.

Il Presidente giallorosso Antonello Pianigiani ha parlato di “nervi saldi” da mantenere soprattutto adesso che il Poggibonsi si trova in piena bagarre nel centroclassifica.
E’ giusto mantenere il più possibile i nervi saldi, ma senza guardare troppo la classifica che in questo momento è cortissima: vinci due gare consecutive e vai nei piani alti, così come incappi in un periodo no e ti ritrovi in piena lotta salvezza. Noi dobbiamo pensare alle nostre prestazioni che per adesso sono sempre state buone ed andare avanti per la nostra strada. Sicuramente io e Manuel (Pera, ndr) siamo i più esperti della rosa e dobbiamo dare quel qualcosa in più alla squadra. Manuel ed il goal che non arriva? Ne abbiamo parlato insieme, lui deve stare solo tranquillo anche perché più pensi al goal e con meno probabilità arriva. Ma non è un problema perché lui deve continuare a fare quello che sta facendo ed i goal arriveranno“.

Ed il tuo rapporto con il goal?
Negli ultimi anni sto trovando con più facilità la via della rete. Quest’anno sono a quota due e nelle scorse due stagioni ad Aprilia ho sempre chiuso sulle quattro reti stagionali. Ma l’importante per me sono le prestazioni e non i goal…certo, poi se la rete arriva meglio“.

Domenica c’è Vigor Lamezia vs Poggibonsi…
Affronteremo una squadra molto forte, che ha iniziato questo campionato alla grande. Noi dobbiamo essere consapevoli che avremo di fronte una squadra forte e che dovremo dare il 110% per fare bene e conquistare punti“.

fonte: tuttolegapro

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply