Ischia, in prova Altobello. Di Nardo e Catinali sul piede di partenza?

Ischia, in prova Altobello. Di Nardo e Catinali sul piede di partenza?


 

Inizia a muoversi qualcosa nel mercato dell’Ischia Isolaverde, intenzionata a risolvere i problemi dalla metà campo in su evidenziati nel girone d’andata. Prima le cessioni, con molta probabilità: il direttore sportivo Nicola Crisano, durante un’intervista per la rete locale ‘Teleischia’, ha dichiarato che a gennaio andranno via almeno due giocatori. L’identikit? Un centrocampista e un attaccante che stanno deludendo le aspettative, ha ammesso il ds, e sembra chiaro il riferimento a Catinali e Di Nardo (due botti del mercato estivo che finora non hanno reso al meglio). Parole che cozzano, e non poco, con l’intenzione di mister Sasà Campilongo di rimandare il discorso mercato a Natale, a campionato fermo: “Queste dichiarazioni potevano essere evitate, ci sono ancora due partite da giocare prima della sessione invernale”, ha sostenuto l’allenatore. Secondo cui non ci sono state ripercussioni nello spogliatoio: “Non c’è malumore, anzi, i ragazzi sono tranquilli perché sanno che sul fronte mercato, in realtà, non è stato ancora deciso nulla”.

Nel frattempo, sembra tramontato l’interessamento del Savoia (Serie D, Girone I) per l’attaccante gialloblu Evangelista Cunzi, già questa estate accostato agli oplotini. A fermare la dirigenza biancoscudata la fastidiosa pubalgia che sta tenendo ai box la punta gialloblu da più di un mese. Novità anche sul fronte mercato in entrata: è in prova per gli isolani il difensore Cristian Altobello, classe ’93, in forza l’anno scorso all’Agropoli (Serie D), con cui ha totalizzato 29 presenze. Cresciuto nelle giovanili del Sorrento, questo ottobre ha svolto senza successo un periodo di prova con la Nocerina.

fonte: tuttolegapro

 



Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply