Ischia, Campilongo: “Dobbiamo riscattarci. Ma non sottovalutiamo l'Arzanese” | Foggiasport24.com
Header ad

Ischia, Campilongo: “Dobbiamo riscattarci. Ma non sottovalutiamo l’Arzanese”

Ischia, Campilongo: “Dobbiamo riscattarci. Ma non sottovalutiamo l’Arzanese”

 

L’Ischia rifila un sonoro 7-1 alla selezione Berretti e prepara al meglio la sfida di domenica contro l’Arzanese. Nella tradizionale partitella in famiglia del giovedì vanno in rete per i gialloblu Lorenzo Longo (doppietta e ottime giocate per lui), Masini, Tito, Liccardo e Austoni. In campo si rivede Cascone in difesa: domenica sarà lui il titolare in coppia con Mattera (Rainone è fermo ai box, distrazione di primo grado), mentre in attacco proprio Longo sembra favorito su Di Nardo. “La squadra oggi ha fatto veramente bene”, dichiara mister Sasà Campilongo. Che rivolge lo sguardo alla prossima sfida di campionato: “Ad Arzano dovremo essere aggressivi e concentrati come oggi. Non dovranno esserci cali di tensione, sarebbero fatali: l’Arzanese (ultima nel girone C di 2^ Divisione, ndr) è una squadra tosta che lotterà fino alla fine, come dimostrato contro compagini blasonate come Teramo e Foggia”. Sfida da non sottovalutare, ma Campilongo si fida dei suoi: “Stiamo vivendo un buon momento di forma, nonostante la sconfitta contro il Melfi, caratterizzata da una serie incredibile di errori che abbiamo analizzato con grande attenzione”. Errori che domenica non sono venuti solo dalla difesa, ma soprattutto da un attacco che non riesce a concretizzare l’enorme mole di occasioni create, segno che qualcosa da modificare c’è. Campilongo però non vuole parlare di mercato: “Ci sono ancora due partite da giocare, solo dopo penseremo ad eventuali cessioni e acquisti”. 

fonte: tuttolegapro

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply