Il prossimo avversario, l'Aversa Normanna sconfitta a Caserta 1-0 : cronaca e tabellino | Foggiasport24.com

Il prossimo avversario, l’Aversa Normanna sconfitta a Caserta 1-0 : cronaca e tabellino

Il prossimo avversario, l’Aversa Normanna sconfitta a Caserta 1-0 : cronaca e tabellino
Aversa Normanna1
CASERTANA – Fumagalli, D’Alterio, Pezzella, Marano (16’ st Cucciniello), Idda, Rinaldi, Agodirin (31’ st Antonazzo), Correa, Baclet (20’st Caturano), Mancino, Mancino, Cruciani, A disp.: Vigliotti, Conti, Bacio Terracino, Varriale. All.: Ugolotti
 
AVERSA NORMANNA – D’Agostino, Nocerino, Esposito, Suarino, Porcaro, Prevete, Balzano (1’ st Vicentin), De Rosa (22’ st Gatto), Orlando, Di Vicino, Galizia (30’ st Varsi). A disp.: Salese, Djibo, Villanova, Del Prete. All.: Di Costanzo
 
ARBITRO: Morreale di Roma 1  
 
RETE: 25’ pt Baclet
 
NOTE: angoli 9-1 per la Casertana; ammoniti Rinaldi (C), Esposito, Orlando e Prevete (A); espulso al 44’ del pt Suarino (A); recupero 3’ pt; 5’ st.
 
2’ Prima azione pericolosa della partita. Da un fallo laterale di Pezzella la palle giunge in area dove Baclet serve Mancino, il cui tiro da posizione defilata e deviato in angolo da D’Agostino.
 
4’ Baclet ci prova dal limite, la palla sfiora il palo alla destra del portiere granata.
 
20’ Calcio di punizione di Crucizani dalla sinistra, colpo di testa di Baclet, verso Mancino il cui tiro non è trattenuto da D’Agostino. Porcaro anticipa in calcio d’angolo Agodirin prima dell’intervento dell’attaccante rossoblù.
 
21’ Mancino servito da Pezzella in area, solo davanti a D’Agostino tira debolmente di piatto. Facile la presa del numero uno granata.
 
25’ Rete della Casertana. Retro passaggio di Esposito per D’Agostino. Il portiere normanna tenta il rinvio di piede ma Baclet intercetta. La sfera si dirige verso la porta, D’Agostino recupera in tuffo ma per il signor Morreale ha superato la linea di porta.  
 
29’ Cross dalla destra di Baclet, colpo di testa di Agodirn, D’Agostino respinge d’istinto e la difesa rinvia.
 
36’ Lancio dalla difesa di Idda verso Agodirin il cui diagonale è parato a terra da D’Agostino.
 
La Casertana chiude in vantaggio il primo tempo con una rete che arriva proprio nel momento di stanca della gara, dopo che i padroni di casa avevano iniziato in maniera vivace. Forti dubbi che la palla intercettata da Baclet su rinvio di D’Agostino abbia superato la linea di porta. L’Aversa, però, non arriva mai decisa nei sedici metri rossoblù, che riprendono coraggio e sfiorano in altre due occasioni la rete. L’espulsione di Suarino complica ancora di più la gara dei granata.
 
1’ Sventola di Correa dal limite servito da Agodirin. La palla va alta sulla traversa.
 
13’ Agodirin allarga sulla sinistra per Mancini. Diagonale che si perde a lato non di molto.
 
17’ Baclet, tutto solo, scaraventa un diagonale che è deviato in tuffo da D’Agostino
 
18’ Prima conclusione verso la porta della Casertana. Calcio di punizione da posizione centrale dalla trequarti di Di Vicino, colpo di testa di Vicentin di poco alto sulla traversa.  
 
26’ Tito ad effetto di Mancini dal vertice sinistro dell’area che fa la barba al palo.
 
46’ Contropiede della Casertana con traversone teso di Mancino dalla destra, Caturano si allunga ma non ci arriva per un soffio.
 
Secondo tempo in cui l’Aversa ci prova, ma giocare con un uomo in meno è difficile. La Casertana controlla è riparte in contropiede, i granata tentano di portarsi dalle parti di Fumagalli ma solo in un’occasione si rendono veramente pericolosi. Il pressing degli ultimi minuti non dà gli effetti sperati, così come l’ingresso in campo di Vicentin, Gatto e Varsi. Resta il fatto, come ha affermato mister Di Costanzo in conferenza stampa, che “la Casertana ha vinto senza superare la linea di porta”.
 
fonte: aversanormanna.it
 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply