Il prossimo avversario. L’Aprilia pareggia in casa contro l’Arzanese 1-1: cronaca e tabellino

Il prossimo avversario. L’Aprilia pareggia in casa contro l’Arzanese 1-1: cronaca e tabellino


Aprilia  1

Aprilia: Caruso, Cafiero, Frigerio (86’ Innascoli), Amadio, Del Duca, Marino, Montella, Corsi, Ferrari (84’ Barbuti), Mazzarani, D’Anna (76’ Ferrara).

A disp: Casciotti, Mbodj, Marfisi, Petagine.

All. Paolucci

Arzanese: Fiory, Palumbo, Polverino, Giannusa (52’ Gori), Patti, Funari (86’ Merito), Castellano, Ausiello, Figliolia, Improta, Giacinti

A disp: Sollo, Monaco, Caso, Ricci, Riso.

All. Marra

Arbitro: Amoroso di Paola

Assistenti: Mercante di Agrigento, Diomaiuta di Albano Laziale

Marcatori: 20’ Improta (AR), 25’ Ferrari (AP).

Ammoniti: Mazzarani (AP), Giannusa (AR), Giacinti (AR), Funari (AR), D’Anna (AP).

Note: Spettatori 300 circa, angoli 2-2, recupero pt 0’, 4’ st.

 

APRILIA – Nell’ultima giornata d’andata della Lega Pro di Seconda Divisione Girone B, l’Aprilia di Silvio Paolucci sul campo del “Quinto Ricci” non va oltre il pareggio (1-1) contro l’Arzanese di Salvatore Marra. Parte bene la squadra di casa al 10’ D’Anna alza sopra la traversa da buona posizione. Un minuto dopo 11’ lo stesso D’Anna in percussione centrale calcia di poco a lato alla destra di Fiory. Al 20’ il vantaggio ospite, cross dalla sinistra di Giacinti, Improta sfiora la palla di quel tanto per battere l’incolpevole Caruso (0-1). La risposta pontina arriva subito al 25’, cross dalla destra di Montella in area, Ferrari con una lieve deviazione aerea infila l’angolino basso (1-1). Caruso al 33’ respinge con i pugni un’incursione dalla sinistra. Punizione dal limite per l’Aprilia al 41’, D’Anna con il destro calcia oltre la trasversale. Squadre al riposo. Nella ripresa Improta al 49’, destro in area su incertezza difensiva, palla fuori bersaglio. Rondinelle in attacco al 51’ destro da fuori area di D’Anna al volo para Fiory. Indecisione di Caruso su cross dalla destra, mischia in area poi risolta dalla difesa che allontana il pallone. Pericolo per i campani al 64’, Montella calcia fuori di poco dopo una bella azione. Ci prova Barbuti di testa al 87’ Flory si distende in tuffo e respinge. Segnalati 4’ di recupero. Al 92’ Montella entra in area dalla sinistra e spara in porta, il suo mancino però si alza oltre la traversa, è l’ultimo sussulto di una partita terminata giustamente senza vinti né vincitori.

fonte: apriliacalcio

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti