Header ad

Enrico Pepe: “Ho scelto la mia prossima squadra”

Enrico Pepe: “Ho scelto la mia prossima squadra”

pepe

Il difensore Enrico Pepe, ventiquattro anni, ha lasciato la Paganese proprio ieri, lo stesso giorno in cui Maurizi è stato esonerato: abbiamo chiesto proprio al calciatore dove sarà la sua destinazione, dato che ha delle richieste. E’ fatta con il Messina, dove c’è l’allenatore Grassadonia che ben conosce le qualità di Pepe, e lui stesso conferma.

“Non posso non ringraziare la Paganese: la città di Pagani mi ha dato tanto, e grazie a questa società ho assaporato il gusto della promozione – ricorda Pepe – Porterò sempre nel mio cuore questa esperienza, e difficilmente la dimenticherò”.

Andrà a Messina?

“Sì, ho avuto delle richieste dalla Seconda Divisione, e posso dire che ho accettato il Messina. Non solo perché è una piazza blasonata, ma anche perché ritroverò Grassadonia che per me è un secondo padre. Non ho avuto esitazioni quando il mister mi ha chiamato, quindi nel pomeriggio firmerò”.

Conosce già qualche calciatore del Messina?

“Certo, conosco Iuliano, Ignoffo e anche Maiorano”.

Perché è sceso di categoria?

“Per fare bene. Sono sceso con grande umiltà e vorrei contribuire a portare Messina nella Divisione Unica”.

Ha saputo di mister Maurizi esonerato?

“L’ho letto proprio sul vostro sito, e ne sono rimasto stupito. Avevo sentito che c’era questa eventualità ma dopo il pareggio di Salerno pensavo che avrebbe avuto qualche altra chance. Mi dispiace per il mister che è una persona eccezionale. Mi ha dato tanto, per cui conservo un ricordo positivo anche di Maurizi”.

Parlano anche di Franco verso Messina. Le farebbe piacere?

“Ma certo. Oltre a essere un collega è anche un amico. Sarei felice se anche lui potesse dare il suo contributo”.

Allora in bocca al lupo.

“Crepi. E approfitto della situazione per fare gli auguri ai lettori”.

fonte: tuttolegapro

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti