Cosenza, Cappellacci: "Vinciamo non per le statistiche ma per la nostra classifica" | Foggiasport24.com
Header ad

Cosenza, Cappellacci: “Vinciamo non per le statistiche ma per la nostra classifica”

Cosenza, Cappellacci: “Vinciamo non per le statistiche ma per la nostra classifica”

 

Bisogna pensare positivo ed evitare di stare a sentire tutte le voci in città che portano soltanto negatività. E’ per questo che mi rivolgo ai tifosi e chiedo loro di sostenerci in una partita importantissima come quella di domani (oggi, ndr) contro il Martina Franca“. Mister Roberto Cappellacci – come riporta il sito ufficiale nuovacosenzacalcio.it ha mandato un chiaro segnale a tutto l’ambiente che gravita intorno al Cosenza. Creare un clima negativo può portare solo problemi e se davvero si vuole che il Cosenza tagli il traguardo della Lega Pro unica c’è bisogno che tutte le componenti remino nella stessa direzione. Il tecnico sta cominciando a conoscere l’ambiente cosentino e nel corso della conferenza stampa del sabato ha chiamato tutti alle proprie responsabilità. L’allenatore  non ha nascosto che il blackout al San Vito ha creato qualche problema, ma ha anche sottolineato che conta soprattutto la testa, pur se tutti avrebbero volentieri fatto a meno del disguido.

Ha anche annunciato che Palazzi prenderà il posto dello squalificato Mannini. mentre non ha ancora sciolto il ballottaggio tra De Angelis e Calderini per il ruolo di punta centrale del tridente offensivo. Quanto a Castagnetti, figura tra i convocati, ma certamente non sarà della partita perché non ha ancora recuperato al meglio dall’infortunio muscolare che lo ha tenuto fermo per oltre un mese e mezzo.

Cappellacci ha esternato tutta la voglia di vincere, sua e della squadra, soprattutto perché da troppo tempo manca la vittoria al San Vito. “Cercheremo di vincere non solo per le statistiche, ma soprattutto perché la nostra classifica necessita di questi tre punti, che ci consentirebbero di mettere un altro importante mattoncino nel nostro cammino“.

Infine, la battuta al giornalista che gli ha chiesto perché la squadra non è andata in ritiro prima della partita: “Stasera (sabato, ndr) porto tutti in discoteca…” ha ironizzato il mister strappando il sorriso a tutti i presenti.

fonte: tuttolegapro

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply