Cosenza, Cappellacci: "Siamo una squadra con grandi valori, ma non siamo perfetti" | Foggiasport24.com

Cosenza, Cappellacci: “Siamo una squadra con grandi valori, ma non siamo perfetti”

Cosenza, Cappellacci: “Siamo una squadra con grandi valori, ma non siamo perfetti”

 

Il Cosenza cade contro l’Aprilia e a chi gli chiede se la sua squadra ha giocato male e, in un certo senso, ha meritato di perdere, mister Roberto Cappellacci risponde immediatamente: “Abbiamo giocato male? Neanche tanto peggio di diverse occasioni in cui abbiamo vinto… Abbiamo sofferto e ci poteva stare perché avevamo di fronte un’Aprilia che, al completo come oggi (ieri, ndr), è una squadra di primo livello – sono le parole del tecnico riportate dal sito ufficiale nuovacosenzacalcio.it. – Credo che il Cosenza abbia giocato una buona partita e abbia creato diverse occasioni da gol: il problema è che bisogna farli… La partita è stata equilibrata, mi pare che abbiamo avuto il possesso palla per buoni tratti della gara, ma poi si gioca per come si può, per quanto ti lascia giocare l’avversario”.

Cappellacci ribadisce un concetto che ormai ha già espresso più volte: “Siamo una squadra con grandi valori, ma non siamo perfetti. Ribadisco che la prestazione della squadra è stata più che buona e che ho poco da rimproverare ai ragazzi. Sulla vittoria dell’Aprilia, nulla da dire, sappiamo tutti come va il calcio. Spesso siamo stati fortunati noi, oggi decisamente no”.

Scendendo nell’analisi della partita, l’allenatore del Cosenza sottolinea altri aspetti: “Nel primo tempo dovevamo essere più svelti a muovere palla. C’erano pochi spazi, serviva una giocata, che alla fine, come sempre, è arrivata ma non è bastato per andare in gol”.

Infine, il futuro: “Non lo dico per “piangere” o per mettere le mani avanti: questo è un campionato complicato e può succedere di tutto”.

fonte: tuttolegapro

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply