Cosenza, Calderini: "Ho creduto subito in questa squadra. E' forte e lo sta dimostrando" | Foggiasport24.com
Header ad

Cosenza, Calderini: “Ho creduto subito in questa squadra. E’ forte e lo sta dimostrando”

Cosenza, Calderini: “Ho creduto subito in questa squadra. E’ forte e lo sta dimostrando”

 

L’attaccante del Cosenza Elio Calderini sta vivendo il suo momento magico all’insegna dell’umiltà. Non si esalta, non lancia proclami ma si mette al servizio della squadra. Come sempre. E se poi arriva anche il gol va ancora meglio.

E’ proprio il match winner della gara contro il Martina Franca a rispondere alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa del martedì. Calerdini parte proprio dal gol di domenica: “Ho visto partire il cross di Criaco – ricorda, come riportato dal sito ufficiale nuovacosenzacalcio.it -, poi ho capito che Blondett non avrebbe potuto colpire il pallone e ho pensato a come coordinarmi per prenderlo. E’ andata bene, sono stato anche molto fortunato“.

Per rendersi utile alla causa, Calderini sta cambiando spesso ruolo. “Il mister sa che prediligo giocare da trequartista ma ho giocato da prima punta, seconda punta e anche esterno. Faccio quello che mi dice: i gol sono importanti per me e cerco di farne quanti più possibile. Ad Aprilia nelle due ultime stagioni ne ho realizzati 17 (8 due anni fa e 9 lo scorso anno, ndr)”.

Ma il concetto fondamentale del pensiero di Elio Calderini è un altro. “Ho creduto subito in questa squadra – confessa ai cronisti –, fin da quando eravamo in ritiro in Abruzzo ed eravamo ancora largamente incompleti. Ci ho creduto anche dopo le prime due partite di Coppa Italia, ad Ischia e a Sorrento, che non erano state troppo positive per noi. Questa squadra è forte e lo sta dimostrando: fatevelo dire da uno che ormai ha una buona esperienza di campionati di C2“.

fonte: tuttolegapro

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti