Chieti, il ds Federico: "Attacco sotto osservazione. Cerchiamo giocatori di personalità. Valutiamo scambi" | Foggiasport24.com
Header ad

Chieti, il ds Federico: “Attacco sotto osservazione. Cerchiamo giocatori di personalità. Valutiamo scambi”

Chieti, il ds Federico: “Attacco sotto osservazione. Cerchiamo giocatori di personalità. Valutiamo scambi”

 

Pochi giorni ancora ed aprirà i battenti la finestra invernale del mercato, che andrà avanti per tutto il mese di gennaio. A tal proposito il Direttore Sportivo del Chieti Sandro Federico ha anticipato le mosse della società neroverde dalle colonne del sito ufficiale chieticalcio.com: “Sappiamo perfettamente di cosa abbiamo bisogno ed abbiamo già pronto il piano d’azione. D’altronde il girone d’andata ha parlato chiaro nel nostro caso: abbiamo una delle migliori difese del campionato ma latitiamo in avanti. Quasi tutte le partite perse sono finite col risultato di 1-0 per i nostri avversari, è un segnale inequivocabile che abbiamo analizzato con l’obiettivo di porci rimedio“.

Entrando “nello specifico”, il Direttore Sportivo aggiunge: “Sotto la lente d’osservazione c’è tutto il reparto offensivo, non certo un singolo piuttosto che un altro. Stiamo rivedendo le caratteristiche di ognuno dei giocatori che abbiamo perché dobbiamo sicuramente migliorare l’incisività sotto rete. Posso dire che un attaccante ed un esterno offensivo sono i ruoli che abbiamo intenzione di coprire, anche in breve tempo. Anzi, non escludo che qualche novità ci possa essere già in occasione della partita di Castel Rigone che, a questo punto, assume una importanza rilevante per il nostro campionato“.

Lo stesso Sandro Federico allarga il raggio d’azione dicendo: “Il Chieti ha bisogno di giocatori di personalità, elementi che siano in grado di cambiare le partite anche in corso d’opera. Ogni volta che siamo andati in svantaggio, salvo qualche positiva eccezione, non abbiamo avuto la forza di reagire. Detto del reparto offensivo che vanta la priorità, per il resto ci guardiamo attorno valutando attentamente cosa offrirà il mercato, ma esclusivamente alla voce scambi visto che di soldi in giro non ce ne sono e le opportunità vanno create in maniera diversa“.

fonte: tuttolegapro

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti