Basket. Torna il “sorriso” in casa Diamond: battuto Ruvo 80-64 | Foggiasport24.com
Header ad

Basket. Torna il “sorriso” in casa Diamond: battuto Ruvo 80-64

Basket. Torna il “sorriso” in casa Diamond: battuto Ruvo 80-64

 

Foggia 21 dicembre 2013. Riprende la marcia della Diamond Foggia. Dopo le due sconfitte consecutive, sul proprio parquet gli “orange” sconfiggono il Basket Ruvo e riaggancia la terza posizione, in compagnia della Cestistica Barletta (impegnata domani sera a Cerignola contro l’Udas schiacciasassi) e dell’Adria Bari (ha superato il Basket Fasano). Il doppio stop aveva senz’altro “minato” il morale dei ragazzi di coach Vigilante e la gara col Ruvo poteva sembrare non proprio facile. La mancanza di risultati positivi rischiava di far perdere fiducia e sicurezza nei propri mezzi. Ma così non è stato. L’avvio di gara dei padroni di casa è stato devastante e risulterà determinante ai fini del risultato finale. La quasi “perfezione” al tiro (14/15 complessivo e due “bombe” dello scatenato Chiappinelli) ha scavato un abisso tra le due compagini e la contesa per gli ospiti è diventata in salita. L’ex Vangelov s’è dannato l’anima per farsi rimpiangere e, sicuramente, insieme all’esperto Arbore, è stato il migliore tra i suoi. Acquisito il vantaggio di “sicurezza” coach Vigilante ha dato spazio agli under, pure per far prendere fiato ai “big”. Ne hanno approfittato  gli ospiti per ridurre le distanze a -12 (43-31) e per sperare nella rimonta. Alla ripresa delle ostilità Ruvo ha cominciato davvero a crederci. Vangelov faceva valere i suoi 212 centimetri sotto canestro e in più si dimostrava implacabile al tiro (5/5). La Diamond, comunque, nonostante il brutto terzo periodo, riusciva a conservare otto lunghezze di vantaggio (53-45). Nell’ultimo e decisivo quarto la svolta del match. Marco Dell’Aquila ma soprattutto Ferramosca mettevano a segno canestri importanti riuscendo così a respingere i tentativi di “aggancio” del quintetto barese.

Diamond Foggia – Basket Ruvo  80 – 64 (30-13; 43-31; 53-45)

Diamond Foggia: Chiappinelli 17 (4/5 da due; 3/4 da tre), Dell’Aquila M. 10 (4/4 da due; 0/4 da tre; 2/2  t.l.), Macchiarola 4 (2/3 da due; 0/1 da tre), Padalino A. 13 (4/5 da due; 1/3 da tre; 2/5 t.l.), Padalino N. 11 (5/5 da due; 0/1 da tre; 1/1 t.l.), Vigilante L. 10 (5/8 da due; 0/1 da tre), Ferramosca 15 (7/13 da due; 1/2 t.l.), Dell’Aquila A., Padalino E., Cardone. Coach: C. Vigilante.

Basket Ruvo: Ippedico 14 (4/10 da due; 1/4 da tre; 3/4 t.l.), Quagliarella 2 (1/4 da due), Cipri  4 (1/6 da due; 2/2 t.l.), Picerno, Lamura, Lobasso, Caldarola, Vangelov 20 (9/15 da due; 0/1 da tre; 2/5 t.l.), Cantatore 3 (1/1 da tre), Arbore 21 (6/8 da due; 2/7 da tre; 3/4 t.l.).  Coach: Lovino.

 Arbitri: Caiulo Claudio di Brindisi e Patruno Andrea di Bari.

 

ASD DIAMOND BASKET FOGGIA

 

Biografia Autore

Potrebbero interessarti