Casertana, le voci dallo spogliatoio | Foggiasport24.com

Casertana, le voci dallo spogliatoio

Casertana, le voci dallo spogliatoio

 

Casertana 1

Riccardo Idda: “La coppia con Conti? Facile giocare con giocatori di spessore”

Ancora una volta tra i migliori, se non il migliore. Riccardo Idda analizza il pari interno con il Foggia: “E’ stata una gara difficile. Potevamo vincerla, ma anche loro nella ripresa hanno avuto un’occasione per farla loro. Nella seconda parte di gara siamo riusciti ad esprimerci meglio perché c’erano più spazio. Un po’ d’amarezza per la mancata vittoria c’è, ma il punto non è male. Tutto sommato è importante a tenere l’imbattibilità. In un campionato del genere è importante sempre fare punti e per questo il pareggio non è da buttare”. Contro il Foggia è stata la prima volta che la Casertana ha schierato la coppia Idda-Rinaldi. Bilancio ampiamente positivo: “Mi sono trovato bene perché Christian ha una certa esperienza. E’ facile giocare in una difesa in cui ci sono anche calciatori come Antonazzo e Pezzella”.

Conti: “Risultato bugiardo, ma l’importante è dare seguito alla striscia positiva di risultati”

Ha chiuso la porta in faccia agli attaccanti foggiani. Per Christian Conti era la prima da titolare al ‘Pinto’ e non ha certo deluso le aspettative. L’ex Catanzaro commenta così il pari con il Foggia: “E’ stata un’occasione sprecata, ma l’importante è aver dato seguito ai risultati positivo. Ciò non toglie che si tratta di un risultato bugiardo visto quanto espresso dal campo. Il Foggia ha giocato molto chiuso, a cinque in difesa, nella prima frazione di gioco ed è stato difficile per noi trovare spazi. Nel secondo tempo loro hanno provato a venir fuori e si è visto qualcosa di più. In questo campionato innanzitutto è importante non perdere. Ogni punto alla fine della stagione peserà. E il non aver preso gol anche questa volta è un dettaglio importante”. Per la prima volta ha giocato in coppia con Idda e i risultati sono sotto gli occhi di tutti: “Siamo tre centrali e in settimana il mister dà a tutti la possibilità di giocarsi una maglia da titolare – commenta Conti – Tutti e tre abbiamo la giusta esperienza. Siamo bene assemblati visto il lavoro che facciamo in settimana. L’intesa è stata buona anche se era la prima volta che giocavo con Riccardo, visto che a Lamezia avevo giocato in coppia con Rinaldi”. Ed ora sotto con l’Arzanese: “La partita va preparata come se di fronte ci fosse la prima in classifica. Non possiamo abbassare la guardi. Basta poco per rovinare i frutti di una striscia positiva”.

fonte: areacasertana

Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply