Parla il capitano: "Fuente, niente paura" | Foggiasport24.com
Header ad

Parla il capitano: “Fuente, niente paura”

Parla il capitano: “Fuente, niente paura”

Talento e capitano fatto in casa e una casacca che avverte come una seconda pelle. Alberto Laccetti, da 8 anni con la maglia dei blancos, è già mentalmente rivolto alla sfida sul campo dell’Orte capolista. “Sinceramente non vedo l’ora di scendere in campo per affrontare i laziali. Tutta la squadra ha voglia di dimostrare che possiamo far punti con chiunque e che la vera Fuente non è certamente quella di Corigliano”.

Già, perché la vittoria convincente ottenuta a spese della Roma non ha ancora del tutto cancellato la macchia calabrese. “Lì perdemmo in malo modo ma sono quelle sconfitte così pesanti che spesso si trasformano in lezioni dalle quali ripartire per non commettere più gli stessi errori”, continua il capitano, che tuttavia non nasconde le difficoltà di un impegno ai limiti dell’impossibile. “L’Orte è una squadra composta da grandi giocatori che hanno calcato tutti, o quasi, i campi della massima serie. Un roster esperto e guidato da un grande allenatore. Fermo restando il rispetto per una grandissima squadra come quella viterbese, dico che andremo comunque a giocarcela alla pari, sperando di tornare a casa con un risultato positivo”.

PRIMO SORRISO – In una Fuente finora a segno unicamente con i suoi cecchini brasiliani, Laccetti si candida a mettere la prima firma in campionato. “Fare gol fa piacere a tutti anche se per me conta soltanto il risultato della squadra. Chissà, magari proprio ad Orte potrebbe arrivare il primo centro personale. Sarebbe bello ma solo se servisse a conquistare i primi punti in trasferta”.
 

UFFICIO STAMPA FUTSAL FUENTE

Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply