Modugno: “A volare nel blu dipinto di blu” è il Manfredonia Calcio a 5

Modugno: “A volare nel blu dipinto di blu” è il Manfredonia Calcio a 5

E sono tre. Nove punti su nove. I sipontini espugnano il Modugno C5 in casa e continuano la loro striscia positiva dimostrando carattere e grinta. Un passo in più per il primo obiettivo di Mister Lombardi, la salvezza. La squadra continua a mostrare bel gioco e solidità tattica, risultati dovuti al gran lavoro che il Mister continua a fare sul gruppo. Un gruppo omogeneo e compatto fuori e dentro il campo.

A scendere in campo per i sipontini sono Pacheco, Lombardi, Cotrufo, Sachet e Foletto, per il Modugno Sibilia, Colaianni, Avitto,Castro e De Sciciolo.

LA CRONACA – È subito Manfredonia. Cotrufo e Sachet vanno vicino alla rete già al primo minuto di gioco. Il vantaggio al 2”17 arriva grazie al brasiliano: Cotrufo batte il fallo laterale, bolide di Sachet (1-0). Il Modugno reagisce immediatamente e al 2”51 ristabilisce la parità con Castro che al volo batte l’incolpevole Pacheco (1-1). Il Manfredonia riprende subito il pallino del gioco mettendo in difficoltà la difesa barese e al 7”49 si presenta davanti a Sibilia con D’Ascanio che infila l’estremo di casa dopo una sponda di Foletto (2-1). Il Modugno, guidato dall’esperto Marcelo Magalhanes, non riesce a pungere ed è allora il Manfredonia ad ingranare la marcia e a mettere al sicuro la gara; il terzo gol è una autentica magia della coppia Foletto-Sachet; i due scambiano palla veloce e Foletto con un delizioso pallonetto mette il compagno a tu per tu con Sibilia; Sachet non sbaglia, siamo al minuto 15”43 (3-1). Prima dell’intervallo al 19”13 è lo stesso Foletto a segnare il 4-1, abile a girarsi a rete dopo un contrasto vinto da Cotrufo. La ripresa inizia con un Modugno piú veloce, ma con un Manfredonia che controlla bene e che gestisce la partita senza grossi problemi e al minuto 7” chiude definitivamente i conti prima con Foletto (7”03), il pivot carioca spalle alla porta si gira e fulmina Sibilia (5-1), poi con Cotrufo (7”25), che si libera del suo diretto avversario e con una puntata non lascia scampo all’estremo barese (6-1). Il gol del Modugno arriva ad un minuto dal termine (19”37) con Cutrignelli.

Lombardi a fine gara visibilmente soddisfatto: “l‘intera rosa è entrata in campo ed ognuno ha dato il massimo, il gruppo cresce di gara in gara. Comunque, profilo basso e sotto con il lavoro, la strada per la salvezza è ancora lunga e insidiosa.”

TABELLINO Modugno C5 – Manfredonia C5  2-6 (p.t. 1-4)

MANFREDONIA C5: Pacheco, Lombardi, Sachet, Taronna, Tattilo, Spano, D’AScanio, Trotta, La Torre, Foletto, Cotrufo, Falcone. Allenatore: Marcelo Lombardi MODUGNO C5: Sibilia, Cavallo, Castro, Rinaldi, Tissi, Carbone, Avitto, Cutrignelli, Pazienza, Colaiannai, De Sciciolo, Spadavecchia.
MARCATORI 1°TEMPO: 2”17 Sachet, 2”51 Castro(Mod) 7”49 D’Ascanio, 15”43 Foletto, 19”13 Sachet 2°TEMPO: 7”03 Foletto, 7”25 Cotrufo, 19”37 Cutrignelli (Mod)

AMMONITI: Avitto (mod), Tissi (mod), Cutrignelli (mod)

UFFICIO STAMPA

Biografia Autore