Leandrinho: gol e samba per la Fuente | Foggiasport24.com
Header ad

Leandrinho: gol e samba per la Fuente

Leandrinho: gol e samba per la Fuente

Suo il primo timbro della stagione (ha aperto le danze nella prima amichevole a Giovinazzo). Suo il doppio graffio che ha contribuito a stendere sabato scorso il Bisceglie. Inizio più felice non poteva immaginarlo, Alfonso Leandrinho.  La Fuente lo ha preso dal Loreto Aprutino, società abruzzese che in estate ha rinunciato ad iscriversi al campionato di serie A2. Su di lui ha scommesso ad occhi chiusi il presidente Giuseppe Tiso e il direttore sportivo Sabino Samele. Brasiliano di Passo Fondo, 27 anni, fisico brevilineo, tanta tecnica e velocità al servizio della Fuente: ingredienti condensati in un cocktail gradito al tecnico Miki Grassi. Il biglietto da visita del laterale è stato di quelli importanti e di prestigio: sabato scorso a Lucera standing ovation per una doppietta rimasta impressa nelle menti di chi ha deciso di affollare il “PalaCanova” nel Fuente Day.

ASTICELLA – Leandrinho, tuttavia, è conscio delle difficoltà che lo attendono in un campionato duro come quello in partenza sabato 5 ottobre. “Sono felice di essere arrivato in una società così ambiziosa. Il nostro obiettivo? E’ quello di fare bene e arrivare il più in alto possibile. Lo merita la dirigenza e lo meritano i nostri tifosi”, ha detto nel giorno della presentazione.

La Fuente che non si nasconde dietro il dito ha già stampato l’obiettivo: il raggiungimento di un posto nella griglia play off, fatta salva la possibilità di alzare l’asticella delle ambizioni cammin facendo. “Abbiamo tutti i mezzi per riuscirci” – continua Leandrinho – . “Con il lavoro e lo spirito di abnegazione che non difetta a questo gruppo ogni traguardo può essere alla portata. Adesso però concentriamoci sul primo impegno di campionato: contro l’Augusta non sarà affatto una passeggiata. Ci attende una sfida difficile e avremo ancora una settimana abbondante per farci trovare pronti”.

 

 

UFFICIO STAMPA FUTSAL FUENTE

Biografia Autore

Potrebbero interessarti

Leave a Reply