21 C
Foggia
19 Settembre 2020
Foggia Calcio

Giudice sportivo: sostanziosa ammenda per il Foggia

giudice sportivo1

AMMENDE:
€ 3.500,00 FOGGIA CALCIO S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore due fumogeni e lanciavano, prima dell’inizio e durante la gara, numerosi rotoli di carta che disturbavano la ripresa del gioco; gli stessi, durante la gara, lanciavano sul terreno di gioco alcune bottigliette semipiene, una delle quali in direzione del portiere della squadra avversaria, senza colpire; una bottiglietta semipiena, prima dell’inizio del secondo tempo di gara, veniva lanciata in direzione di un assistente arbitra le che controllava la rete di una porta, senza conseguenze.
€ 1.000,00 MONZA BRIANZA 1912 S.P.A. perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore numerosi petardi, senza conseguenze.
€ 1.000,00 PERGOLETTESE 1932 S.R.L. perché propri sostenitori durante la gara intonavano un coro offensivo verso le forze dell’ordine.
€ 500,00 A.C.R. MESSINA S.R.L. per aver causato breve ritardo sull’orario d’inizio della gara nonostante il sollecito da parte dell’arbitro.
€ 500,00 ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L. per aver causato breve ritardo sull’orario d’inizio della gara nonostante il sollecito da parte dell’arbitro.

DIRIGENTE:
INIBIZIONE FINO AL 10 SETTEMBRE 2013:
BUONFRATE FABRIZIO (MARTINA FRANCA 1947 SRL) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro durante la gara (r.A.A.).

CALCIATORI ESPULSI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:
RIPA FRANCESCO (ARZANESE S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario con il gioco in svolgimento in altra parte del campo (r.A.A.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
BOTTURI ANDREA (BRA S.R.L.) per avere sgambettato un avversario lanciato a rete senza ostacolo.
BENCI ROCCO (SORRENTO CALCIO S.R.L.) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete senza ostacolo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE:
PERINI MARCO (BELLARIA IGEA MARINA SRL) per condotta scorretta verso un avversario e per simulazione di fallo.
BALDROCCO MATTIA (DELTA PORTO TOLLE S.R.L.) entrambe per condotta non regolamentare.
ANGELINO ANTONIO (GAVORRANO S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
CENCIARELLI DIEGO (TERAMO CALCIO S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

fonte: tuttolegapro

Related posts

DI MARZIO – Foggia Calcio, da Nura a Sadiq passando per Dainelli

La Redazione

TCP – Foggia Calcio, arriva sul gong un calciatore dal Prato

La Redazione

«Scommesse anomale» nel derby. Il Foggia reagisce: accuse gravissime

La Redazione