Fuente Day, fervono i preparativi

Fuente Day, fervono i preparativi


Tanto lavoro atletico, nemmeno l’ombra del pallone. Procede la preparazione precampionato della Fuente Lucera, tuttavia condizionata dall’attuale indisponibilità del PalaCanova di Lucera. I “Blancos” sono così costretti a dividersi tra i campi Cus di via Napoli e quelli in via San Severo, a Foggia. “Fortunatamente il problema legato al palazzetto di Lucera è ormai in via di risoluzione: questione di giorni, forse di ore, poi la squadra potrà regolarmente tornare a casa, ovvero al PalaCanova, la struttura in cui disputeremo anche quest’anno le gare di campionato”, assicura il presidente Giuseppe Tiso, da giorni al lavoro per trovare una via d’uscita ai tanti intoppi di natura burocratica che hanno finora costretto la squadra di Miki Grassi a svolgere una preparazione precampionato condizionata dalla mancanza di un campo in parquet.

PRESENTAZIONE UFFICIALE – Intanto fervono i preparativi per la kermesse di sabato 21 settembre, giorno della presentazione ufficiale a stampa e tifosi di squadra e staff tecnico. A Lucera, nella centralissima Piazza Matteotti, ci sarà un vero e proprio “Fuente Day” che prenderà il via dalla mattina per protrarsi fino a tarda sera.

Stiamo preparando tutto nei minimi particolari”, continua il numero uno della Fuente. “Sarà una festa che coinvolgerà tantissima gente: la giornata comincerà con il coinvolgimento di tantissimi ragazzi che si esibiranno in gare di futsal attraverso campi mobili di ultima generazione. Poi in serata spazio alla presentazione vera e propria. Sfileranno tutti i nostri calciatori, lo staff tecnico e dirigenziale e tutti i componenti delle squadre appartenenti al nostro settore giovanile. Non mancheranno nemmeno momenti dedicati allo spettacolo e all’intrattenimento. Insomma ce ne sarà per tutti i gusti”.

Il presidente Tiso si sofferma anche sulle ambizioni del club in ottica campionato. “Abbiamo costruito una squadra importante e certamente non nascondiamo i nostri programmi: vogliamo essere protagonisti e giocarcela alla pari con tutte. Il nostro obiettivo restano i play off. L’appetito, però, vien mangiando…”.

PRIMO TEST – E’ programmato per sabato prossimo, invece, il primo test stagionale. Miki Grassi e i suoi faranno le prove generali nell’amichevole contro il Giovinazzo (serie B). La gara dovrebbe disputarsi a Lucera ma il condizionale resta d’obbligo, vista l’indisponibilità attuale della struttura. Un’indisponibilità che se dovesse perdurare finirebbe per invertire i campi e dirottare la prima amichevole dei “Blancos” in terra barese. 



Biografia Autore

Domenico Carella

Direttore di Foggiasport24.com - Giornalista del Corriere del Mezzogiorno (dorso del Corriere della Sera) e conduttore della trasmissione social "4 Amici al bar", in onda tutti i lunedì su youtube e i maggiori social network. Autore dei libri "Diavolo di un satanello", "E il diavolo ci mise la coda", "GI4NNI PIR4ZZINI, una vita da capitano" e "Foggia - Inter 3-2, 31 gennaio 1965, l'impresa degli eroi di Pugliese".

Potrebbero interessarti

Leave a Reply